È possibile accedere al portale dei partner tramite il pulsante sulla destra. All'area partner
Ricerca
Selezione lingua Login Fanshop

Boki Aree di montaggio

Il Boki è progettato in modo che gli attrezzi possano essere agganciati al telaio principale. Gli attrezzi possono essere montati anche nella parte anteriore e posteriore.

Quattro aree di montaggio

Il telaio Boki è stato progettato per l'alloggiamento di strutture intercambiabili. Le strutture con sistema di aggancio e sgancio rapido vengono applicate direttamente sul cassone ribaltabile o sull'alloggiamento a sfera. Vengono quindi utilizzate diverse attrezzature portate come ad esempio, attrezzi per il servizio invernale, impianto di aspirazione del fogliame, gru, cassone di deposito, serbatoio dell'acqua e molto altro. Questi creano una macchina da lavoro compatta e dall'uso versatile.

Tutti i veicoli comunali Boki offrono 4 aree di montaggio complete per una vasta gamma di attrezzature portate e da montare. Oltre al telaio principale è possibile utilizzare anche l'area di montaggio frontale dove è possibile agganciare la lama da neve, la fresa da neve, il coperchio di falciatura, l'impianto spruzzatore, il decespugliatore a braccio e molti altri attrezzi. Un telaio di montaggio funge da punto di fissaggio per le gru di carico che possono essere montate direttamente dietro la cabina o nella parte posteriore. Infine, sul Boki è disponibile anche un'area di montaggio posteriore dove è possibile agganciare diversi attrezzi a 3 punti, la bocca di aspirazione della spazzatrice o un rimorchio.

Interfacce

Impianto idraulico, presa di forza o interfacce elettriche: Boki è perfettamente attrezzato per qualsiasi impiego.

Idraulica di lavoro

In base al modello sono disponibili diverse attrezzature idrauliche per il Boki. Ad esempio, a seconda dell'applicazione e dell'attrezzo, sono disponibili diversi pacchetti idraulici. Di serie viene montato 1 circuito idraulico con una potenza di 57 l/min a 200 bar. L'impianto idraulico può essere però ampliato fino a una potenza di 84 l/min a 300 bar o a 105 l/min a 250 bar e con un 2° circuito idraulico con comando LUDV. Nel caso di applicazioni molto impegnative, in base al modello, è disponibile un'idraulica di potenza da 189 l/min a 300 bar che consente di raggiungere una potenza teorica di 94 kW. Il comando delle singole funzioni idrauliche avviene comodamente con un joystick. In aggiunta ai singoli allestimenti idraulici con attacchi idraulici con guarnizioni piatte di serie è disponibile un'ampia gamma di accessori quali, ad esempio, le valvole idrauliche supplementari con tubazioni nella parte anteriore e posteriore, scarichi attrezzi o olio idraulico biologico. L'impianto idraulico di Boki può quindi essere adattato e personalizzato per le diverse esigenze.

Cambio attrezzi senza utensili

Il sollevatore frontale di serie con attacco a triangolo e gli attacchi idraulici con guarnizione piatta consentono un rapido cambio degli attrezzi in pochi minuti. Non è necessario alcun utensile. Generalmente, durante lo sviluppo dei veicoli comunali Boki, si presta attenzione affinché le attrezzature portate possano essere sostituite senza utensili. Oltre all'attacco triangolare è possibile montare anche piastre di montaggio attrezzi.