È possibile accedere al portale dei partner tramite il pulsante sulla destra. All'area partner
Ricerca
Selezione lingua Login Fanshop

Boki Tecnica di trasmissione

La collaudata tecnica di trasmissione degli escavatori Boki consente interventi efficienti in molte condizioni di impiego diverse.

Trasmissione di modelli a conduzione manuale

I modelli a conduzione manuale dispongono di una trazione con motori ruota idraulici che consente una facile manovrabilità dell'escavatore.

L'operatore può scegliere tra 2 modalità di marcia:

Marcia rapida
In questa modalità viene azionato solamente il motore a ruota singola. Con questa marcia l'escavatore raggiunge la velocità massima di ca. 6 km/h.

Trazione integrale
In questo caso tutti i tre motori vengono azionati contemporaneamente con quattro ruote motrici. La trasmissione raggiunge la massima trazione a massimo 2 km/h.

Le manovre dell'escavatore Boki a conduzione manuale vengono eseguite mediante i tasti di comando sul timone.

Con il comando non solo è possibile guidare l'escavatore ma anche, come optional, regolare il livello. In questo modo l'escavatore può essere facilmente posizionato nel luogo di lavoro e regolato a un livello corretto.

Trasmissione escavatori mobili

Sull'escavatore mobile Boki 2651 tutte le quattro ruote vengono azionate in modo permanente dai motori ruota idraulici, ciò assicura la migliore trazione e le migliori prestazioni di guida. I due modelli più grandi 4552 e 6552 della serie Reform Boki dispongono di un innovativo concetto di trazione. La trasmissione idrostatica dispone di 2 livelli di velocità e viene comandata automaticamente. In questo modo è possibile regolare la velocità dell'escavatore esclusivamente mediante i giri motore. La potenza di trazione della trasmissione si adatta automaticamente al cambiamento delle sollecitazioni delle diverse situazioni di guida. La trasmissione avviene sull'assale anteriore che è dotato di un differenziale bloccante. Per una migliore trazione è possibile attivare le quattro ruote motrici. 

Quattro ruote motrici

Tutti gli escavatori mobili Boki dispongono di un differenziale autobloccante che assicura una trazione migliore in condizioni difficili. Inoltre, in caso di una trazione insufficiente delle quattro ruote motrici, è possibile passare al distributore di coppia.

Le quattro ruote motrici possono essere attivate e disattivate mediante un interruttore. Una spia luminosa nel cruscotto segnala al conducente l'attivazione delle quattro ruote motrici.

Compensazione del livello e blocco degli assali

Tutti gli escavatori Boki possono essere dotati di una compensazione del livello. Con la compensazione del livello è possibile inclinare l'escavatore verso sinistra o verso destra. Il comando della compensazione del livello avviene in modo comodo ed elettroidraulico dal sedile di guida.

 

Inoltre gli escavatori Boki molleggiati dispongono a scelta di un blocco degli assali che blocca idraulicamente la sospensione. Il blocco degli assali è previsto appositamente per la guida su terreni irregolari.

Tipi di guida

I diversi tipi di sterzo assicurano una particolare manovrabilità degli escavatori mobili Boki. Sono disponibili 4 diversi tipi di sterzo.

 

  • Sterzatura anteriore
  • Sterzatura integrale
  • Sterzaggio a granchio
  • Sterzatura posteriore

Dimensioni e sporgenza

Con una larghezza da 83 a 150 cm gli escavatori Boki sono estremamente maneggevoli ed utilizzabili con assoluta flessibilità. È possibile trovare il modello adatto anche per situazioni di lavoro in spazi molto ristretti. Con una larghezza di soli 98,5 cm anche gli escavatori mobili sono maneggevolissimi e possono raggiungere praticamente qualsiasi punto.

Oltre alle dimensioni ridotte, la sporgenza posteriore ridotta al minimo assicura un lavoro confortevole anche in spazi ristretti.

Peso

Durante lo sviluppo degli escavatori Boki si cerca costantemente di ottenere un peso ottimale. L'uso degli acciai più resistenti, una struttura ottimizzata e la perfetta distribuzione del peso rendono imbattibili gli escavatori Boki.

Un peso ridotto assicura un'elevata protezione del terreno e impedisce di danneggiare sentieri e corsie.

Motori

I motori diesel elastici e particolarmente economici sfruttano una coppia molto elevata su un'ampia fascia di regimi e convincono con l'enorme capacità di ripresa. La coppia elevata garantisce piena potenza ed elasticità negli usi che prevedono un carico parziale. L'alloggiamento di motore e cabina impedisce a vibrazioni e oscillazioni di raggiungere il posto guida.

A seconda della classe di potenza, viene installata la collaudata tecnologia dei motori Kubota e VM-Motori. Questi motori moderni segnano punti con una coppia elevata e la massima efficienza.

Post-trattamento gas di scarico

Le diverse classi di potenza richiedono diversi sistemi di post-trattamento gas di scarico. I requisiti del post-trattamento gas di scarico aumentano con l'aumentare della potenza e vengono continuamente resi più rigidi dai legislatori dei diversi Paesi. REFORM è in grado di soddisfare tutte le disposizioni di legge per l'intera gamma di prodotti e di offrire sempre ai propri clienti la tecnologia più moderna per i motori e i sistemi di post-trattamento gas di scarico.

I parametri più rigidi delle classi di emissioni consentono di ridurre la presenza di sostanze tossiche nei gas di scarico dei motori diesel.

  • Monossido di carbonio (CO)
  • Idrocarburi (HC)
  • Diossido di azoto (NOx)
  • Polveri sottili (PM)

Con l'adozione di diversi sistemi di post-trattamento gas di scarico, l'emissione di sostanze tossiche viene drasticamente ridotta.

Motori con classe di emissioni 3A e 3B

I modelli della categoria fino a 37 kW / 50 CV dispongono di motori di marca Kubota, che soddisfano i requisiti della classe di emissioni 3A. Sono dotati di ricircolo dei gas di scarico.

Nei modelli da 72 CV vengono montati motori VM. Questi motori dispongono di un ricircolo dei gas di scarico e di un filtro antiparticolato. Con questa dotazione è possibile soddisfare i requisiti della fase 3B. I modelli Boki sono dotati di filtri antiparticolato autorigeneranti. Il sistema chiuso del filtro antiparticolato riduce oltre il 98% delle emissioni di fuliggine. Il 99,9% di queste polveri sottili viene catturato ed eliminato dal sistema.

Pneumatico

Un'ampia scelta tra diversi pneumatici assicura il grip ottimale per tutti i tipi di impiego. I diversi pneumatici con differenti profili speciali offrono la massima trazione, una pressione minima al suolo e un'affidabile sicurezza di impiego. Offrono aderenza anche su terreni e condizioni di impiego difficili.